TARTUFINI CIOCCOLATO E NOCCIOLA SENZA GLUTINE E LATTOSIO

img_0151

Ricetta sfiziosa e versatile, adatta a chi soffre di intolleranza al lattosio, ai celiaci, a chi ha problemi di ipertensione e ipercolesterolemia,nonché ai diabetici e alle persone con sindrome del colon irritabile. Non sono presenti latte e derivati, quindi è adatta alle persone allergiche o intolleranti a questa molecola, ultimamente sempre più problematica, in grado di provocare patologie gastrointestinali e/o cutanee.

Abbiamo sostituito la classica farina 00 con la farina di nocciola, oltre a conferire un sapore delizioso, è adatta alle persone celiache e a tutti coloro che soffrono di sensibilità al glutine o a chi vuole semplicemente eliminare il glutine dalla propria dieta. Inoltre, vi è un maggior contenuto in proteine naturalmente presenti nelle nocciole, ciò fa che questi dolcetti sono adatti anche agli sportivi e a chi vuole mantenersi in forma.

Non avendo utilizzato burro e zucchero, i diabetici e chi soffre di patologie cardiovascolari, possono concedersi uno sgarro alla propria dieta con una piccola coccola dolce.

Vi ricordo di acquistare cioccolato extra fondente (almeno al 70%) e soprattutto di qualità.

 

INGREDIENTI:

(Dose per 18/20 tartufini come quelli in foto)

200 g. cioccolato fondente
120 g. farina di nocciola
80 g. margarina
2 tuorli
q.b. cacao in polvere (per decorare)
q.b. zucchero a velo (per decorare) (per i diabetici in alternativa spolverare con farina di riso)

 

PROCEDIMENTO:

1) 1,In un pentolino a bagno maria sciogliere il cioccolato, precedentemente tritato, e la margarina.

2) 2.Lasciare raffreddare il composto fino a che non raggiunga una temperatura ambiente e cominci leggermente ad addensare.

3) 3.Incorporare i tuorli e infine la farina di nocciola.

4) 4.Mescolare il tutto fino a rendere compatto e omogeneo.

5) 5.Lasciare riposare l’impasto in frigorifero per almeno 30 minuti, fino a che l’impasto non si sarà addensato e risulterà modellabile.

6) 6.Prelevare piccole dosi d’impasto e con i palmi delle mani creare delle palline.

7) 7.Spolverare le palline ottenute con cacao e zucchero a velo (in sostituzione farina di riso) e adagiare i dolcetti in un piccolo pirottino.

 

I CONSIGLI DI LUCAKE:

-Potete velocizzare il raffreddamento del cioccolato e margarina (procedimento n°2) mettendo il composto in frigorifero o in congelatore e tenendolo periodicamente controllato e mescolato, per assicurarsi che non indurisca troppo.

-Potete sostituire la farina di nocciole con la farina di mandorle.

-Consigliabile che i tuorli siano a temperatura ambiente.

-Inumidirsi periodicamente le mani con dell’acqua fredda durante la lavorazione delle palline.

– Lasciare raffreddare i tartufini in frigorifero prima di servirli.

©2019 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com | Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?