FOCUS: IL COLESTEROLO – 1^ PARTE

Colesterolo-e-ipercolesterolemia-facciamo-chiarezza_genericlineimage

Quanti di voi hanno il colesterolo alto? Oggi è una patologia molto comune nei paesi occidentali, infatti, affligge circa il 20 % della popolazione totale.

Sappiamo realmente che cos’è il colesterolo? Scopriamo insieme le sue funzioni.

Il colesterolo, insieme ai fosfolipidi e ai trigliceridi, costituiscono i lipidi o grassi; il colesterolo viene prodotto dal fegato e svolge numerose funzioni, tra cui: è il costituente principali degli ormoni, ha un ruolo fondamentale nella formazione della vitamina D…quindi il nostro organismo produce naturalmente questa molecola di natura essenziale.

I livelli di colesterolo nel sangue, però, possono subire delle variazioni; infatti, se la nostra dieta contiene un eccesso di grassi, carboidrati e alcol, il colesterolo aumenta notevolmente. La scorretta alimentazione rappresenta uno dei fattori predisponenti, insieme al fumo, ad uno stile di vita sedentario, al sovrappeso, al diabete e all’ipertensione arteriosa, per lo sviluppo di malattie cardiovascolari (cuore e arterie), chiamate dislipidemie.

Avrete, sicuramente, già sentito parlare di “colesterolo buono” e “colesterolo cattivo”, cosa rappresentano? Il colesterolo buono, HDL, rimuove l’eccesso di colesterolo dalle arterie; mentre il colesterolo cattivo, LDL, si deposita sulle pareti arteriose.

Come è possibile evitare che insorga questa condizione? Vediamo insieme una serie di preziosi alleati anti colesterolo.

Gli acidi grassi omega 3, 6 e 9: rappresentano i grassi necessari per il benessere del nostro organismo, proteggendo cuore, cervello e pelle, e, inoltre ritardano i processi di invecchiamento precoce. Vengono chiamati acidi grassi essenziali perché il nostro corpo non è in grado di produrli autonomamente; perciò è necessario introdurli con la dieta o specifici integratori alimentari.

Quali sono le funzioni degli omega 3, 6 e 9?

  • Evitano l’accumulo dei trigliceridi e LDL sulle pareti arteriose;

  • Proteggono il sistema cardiovascolare rendendo, così, il sangue molto più fluido grazie alla mancanza di “grassi cattivi”;

  • Allontanano il rischio di ipertensione, aterosclerosi e trombosi;

  • Riducono le reazioni infiammatorie, come asma e artrite reumatoide;

  • Aumentano le difese immunitarie;

  • Rafforzano le difese della pelle;

  • Incrementano la vitalità delle cellule nervose.

Dove si trovano gli omega?

  • Gli acidi grassi omega 3 sono presenti nelle specie ittiche, soprattutto nei pesci grassi, come salmone, sgombro, sardina, acciughe, tonno fresco;

  • Gli acidi grassi omega 6 li ritroviamo negli oli vegetali e nella frutta secca oleosa, come noci, mandorle, nocciole e pinoli, ma sono anche presenti negli alimenti proteici di origine animale, e, in misura minore, nelle verdure e nei cereali;

  • Gli acidi grassi omega 9 sono presenti nei grassi di origine vegetale, come i semi di lino, le mandorle, l’avocado, i semi di girasole e di zucca, e l’olio di oliva.

Un’alimentazione che tenga presente l’importanza degli acidi grassi essenziali sarà di notevole aiuto al nostro organismo, in particolar modo nella prevenzione contro l’insorgenza delle malattie cardiovascolari, assai diffuse nella popolazione adulta italiana e occidentale.

Abituatevi a consumare più pesce fresco e qualche gheriglio di noce o mandorla ogni giorno… ricordate che la frutta secca, se consumata con moderazione, è un toccasana per la vostra dieta e un valido alleato per i vostri spuntini!!

©2019 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com | Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?