img_0107-1024x683

Siamo tornati con “Dolcemente in Forma ” con la collaborazione del pasticcere LuCake che potete seguire anche sul web lucake.altervista.org/
Un’idea facile, versatile e adatta a quasi tutti; questo smoothie è ottimo per i diabetici e per chi sta seguendo un regime dietetico ipocalorico o a basso carico glicemico, in quanto è privo totalmente di saccarosio, sono presenti solo gli zuccheri della frutta (fruttosio, con carico glicemico nettamente inferiore).
E’ ricco in fibre e proteine, grazie alla presenza della frutta fresca e dello yogurt greco, quindi si presta come spuntino per gli sportivi, i quali potrebbero aggiungere della frutta secca (mandorle o noci), rendendolo più bilanciato e ricco di nutrienti.
E’ totalmente priva di glutine, quindi ottima per i celiaci; valida alternativa al gelato per la merenda dei più piccoli e variante fresca per la prima colazione di tutta la famiglia.
Non è adatta a chi soffre di intolleranza al lattosio o forme di colon irritabile per la presenza del lattosio.
Vi consiglio di utilizzare lo yogurt greco 0% grassi, in modo tale da renderlo più leggero, soprattutto se lo consumate alla sera come dessert.

INGREDIENTI:
(dose per 4/5 bicchieri come quelli in foto)

125 g di yogurt greco neutro (circa un vasetto)
500 g di ananas (circa ½ ananas)
250 g mango (circa un mango)

PROCEDIMENTO:
1. Pesare lo yogurt, pulire e sbucciare la frutta e cubettare fino ad ottenere il peso richiesto.
2. Versare i cubetti di ananas e mango e lo yogurt in un frullatore. Frullare fino ad ottenere uno smoothie che abbia una consistenza liscia e vellutata, priva di pezzetti di frutta.
3. Versare lo smoothie nei bicchieri da portata, decorare con foglie di menta o pezzetti di ananas e mango e servire subito appena pronto.

I CONSIGLI DI LUCAKE:
· Visto che questo dessert ha una preparazione veloce, consiglio di preparare lo smoothie al momento di servirlo, perché la frutta potrebbe diventare, col tempo, leggermente amara, avendola frullata intensamente.
· Consiglio di azionare il frullatore solo il tempo necessario per rendere il tutto vellutato e non oltre. Appena il composto sarà omogeneo spegnere il frullatore, altrimenti la frutta fresca potrebbe risentirne.
· Consiglio lo yogurt greco perché ha una consistenza più densa, ma potete decidere comunque di sostituirlo con un classico yogurt bianco.
· Prima di frullare la frutta assaggiatela, se il vostro ananas e mango non dovessero essere troppo maturi e dolci, potete rimediare aggiungendo a vostro piacere una piccola quantità di zucchero a velo.
· Questo genere di dessert non necessita di una vera e propria ricetta, potete sbizzarrirvi provando ad aggiungere o sostituire frutta in diverse quantità, mantenendo una proporzione adeguata tra yogurt e frutta.
· Consiglio di tenere la frutta in frigorifero per qualche ora prima di preparare lo smoothie, in modo che quando lo servirete avrà una temperatura fresca e piacevole

©2021 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com | Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?