OBIETTIVO: DEPURAZIONE DEL FEGATO

fresh-juice-smoothies-cleanses-detox

Possiamo dire di essere ormai in primavera ed è proprio in questo periodo di rinascita che dobbiamo liberarci dalle scorie accumulate in inverno.

Perchè è necessario depurare il fegato? E come mai proprio questo organo?

Il fegato è un organo “filtro” del nostro corpo; svolge numerose e importanti funzioni, come l’intervento nei processi metabolici e l’immagazzinamento del glicogeno, la sintesi delle proteine plasmatiche, la produzione della bile, importantissima nei processi digestivi e interviene nei processi di smaltimento di sostanze tossiche dal sangue come farmaci e alcol.

Data, quindi, la sua importanza per la nostra salute, è utile mantenerlo depurato per eliminare le tossine accumulate e ottimizzare il suo funzionamento.

Quali benefici apporta una disintossicazione del fegato?

  • Fortificazione del sistema immunitario;

  • Maggiore assimilazione dei principi nutritivi;

  • Maggiore ossigenazione ai tessuti e riduzione del senso di stanchezza;

  • Migliora la regolarità intestinale, riduzione di fenomeni come l’alitosi, la stipsi, colite e gonfiore addominale;

  • Migliora l’aspetto dei capelli (riduzione di forfora), della pelle e delle unghie.

Quali sono gli alimenti che aiutano la depurazione del fegato?

  • Frutta: privilegiate limone (ricco di vitamina C e antiossidanti con funzione epatoprotettiva) e mela (ricca in fibra e triterpeni che prevengono lo sviluppo del tumore al fegato).

  • Verdura: tra di esse sono da preferire la cicoria (proprietà diuretiche e depurative), carciofi (aiutano a produrre la bile e a favorire i processi digestivi), barbabietole (azione drenante e depurativa), cavolo e broccoli (aiutano a eliminare le scorie e le tossine accumulate) e tutte le verdure a foglia verde, le quali contengono clorofilla, che stimola l’eliminazione delle tossine dal sangue.

  • Olio extra vergine di oliva: il nostro paese è il produttore per eccellenza, assicuratevi che sia 100% italiano. Questo prodotto è ricco di vitamine e acidi grassi polinsaturi, i quali favoriscono l’eliminazione del “colesterolo cattivo” LDL.

  • Lievito di birra: ricco di vitamine del gruppo B e la presenza del microrganismo S. Cerevisae aiuta a regolarizzare il metabolismo.

  • Aglio: grazie alla presenza dell’allicina, un composto che aiuta a disintossicare il fegato e depurarlo.

  • Frutta secca: preziosa per la nostra dieta, in particolar modo le noci, contengono un amminoacido importante, l’arginina, che aiuta ad allontanare l’ammoniaca accumulata.

  • Cereali integrali: ricchi di vitamine del gruppo B, sali minerali e vitamine, aiutano il processo di smaltimento delle scorie e ripuliscono il tratto grastrointestinale grazie alla presenza di fibre.

Quali alimenti vanno EVITATI?

Assolutamente tutti i cibi raffinati (zucchero bianco, pasta e pane bianchi, grissini e prodotti da forno in genere), carni rosse, burro e condimenti di origine animale, salumi e insaccati, alcolici, salse e bibite zuccherine.

Buona depurazione a tutti voi!!!

©2018 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com

Log in with your credentials

Forgot your details?