VELLUTATA DI FUNGHI PORCINI & PATATE AMERICANE

22549521_1942008295825979_8155497201648277581_n

 

 

Con i primi freddi abbiamo voglia di un buon piatto caldo con i sapori autunnali, protagonisti sono i FUNGHI PORCINI, apprezzati fin dai tempi degli antichi Romani. Sono una buona fonte di vitamine del gruppo B e fibre (utili per mantenere attivo l’intestino), proteine vegetali. Queste ultime hanno un alto valore biologico pari circa all’80%, l’azoto presente, viene quindi trattenuto e utilizzato dal nostro organismo.

Numerosi sono i sali minerali contenuti, come il selenio, prezioso per il sostentamento della tiroide ed ha proprietà anti-invecchiamento; calcio, fosforo, magnesio e silicio, importanti per il mantenimento e la salute delle ossa e per contrastare l’osteoporosi.

Sono utili per contrastare l’innalzamento del colesterolo LDL (cattivo) e tengono sotto controllo la pressione arteriosa; aiutano a rafforzare il sistema immunitario per via delle ricchezza di sali minerali (fosforo, potassio, acido eolico e beta-glucano).

Attenzione, però, a chi soffre di gotta, patologie epatiche e renali, per via della presenza di una sostanza, la “micosina” che può renderli difficili da digerire e tollerare.

Ho utilizzato le patate americane per le loro straordinarie proprietà benefiche per la nostra salute, come la ricchezza di sali minerali come il potassio, le vitamine Ae C ma, soprattutto, per il loro indice glicemico, notevolmente inferiore alla classica patata ed è ricca di fibre, utili per chi soffre di stipsi. Ottima in cucina per dare consistenza e cremosità ai piatti.

 

22528304_1942008302492645_4022942819869096498_n

 

 

INGREDIENTI:

200 g di funghi porcini freschi

200 g di patate americane a pasta bianca

200 g di sedano rapa

500 ml di latte di soia naturale

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

sale, pepe e maggiorana

 

PROCEDIMENTO:

Pulire e affettare i funghi, il sedano rapa e le patate; metterli in una casseruola con l’olio, sale, pepe e maggiorana e farli appassire aggiungendo un bicchiere di acqua, coprendo con un coperchio.

Aggiungere poi il latte vegetale e lasciar cuocere per circa 15 minuti.

Con un minipimer frullate il composto e servite caldo.

A piacere potete aggiungere crostini di pane casereccio o di farro o di segale.

 

 

©2018 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com

Log in with your credentials

Forgot your details?