CROSTATA INTEGRALE ALLE FRAGOLE

Le regine della primavera sono le FRAGOLE, buone e gustose, ricche di sali minerali e vitamine, ideali per uno snack sano oppure per una colazione all’insegna del benessere e della leggerezza.

In questo caso le ho utilizzate per un dolce speciale al quale non si può dire di no, chiaramente rivisitato in un ottica “sana” e passatemi il termine, dietetica.

La crostata evoca l’uso del burro, della farina bianca e dello zucchero, ingredienti da limitare per ovvi motivi salutari, troppi grassi saturi (burro) e un indice glicemico elevato (farina e zucchero raffinati).

Ho rivisitato la crostata alle fragole, rendendola accessibile a tutti, sostituendo il burro con l’olio e la farina bianca con quella integrale, lo zucchero con quello di canna.

Stesso discorso per la crema di base, solitamente viene utilizzata la crema pasticcera, io ho adoperato lo yogurt greco al 2%, curcuma per donare il colore “giallo”, zucchero integrale di canna e vaniglia.

 

Mani in pasta e pronti per cucinare…..

 

 

INGREDIENTI:

 

Per la base di frolla:

370 g di farina integrale

90 ml di olio di semi di girasole

80 ml di acqua a temperatura ambiente

80 g di zucchero integrale di canna

1 cucchiaino di lievito per dolci

PROCEDIMENTO:

Sciogliete lo zucchero nell’acqua, unitevi poi la farina e l’olio mescolando per bene; infine unite il lievito. Lasciate riposare l’impasto per almeno 45 minuti in frigorifero.

Preriscaldate il forno e nel frattempo preparate una tortiera, imburrata e infarinata evitando così di bruciare l’impasto; disponetevi un foglio di carta da forno, adagiatevi sopra una manciata di fagioli secchi (per evitare che si bruci la pasta frolla) e fate cuocere per 30 minuti a 180°C.

A cottura terminata, fate raffreddare e poi farcite con la crema.

 

 

 

 

Per la crema:

250 g di yogurt greco 2%

50 g di zucchero integrale di canna

mezzo cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di vaniglia in polvere

PROCEDIMENTO:

Con una frusta elettrica, miscelare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo; riponete in frigo.

 

Nel frattempo, lavate e tagliate circa 250 g di fragole. Disponetele a raggiera sulla torta; conservate in frigo almeno 2 ore prima di servire.

 

BUON APPETITO!!!

 

©2019 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com | Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?