Con le pesche molto mature, che personalmente non amo, ho deciso di inventarmi una ricetta golosa per la colazione ma sempre sana.

Ho voluto sfruttare gli zuccheri naturalmente presenti nella frutta – fruttosio- e ho aggiunto come dolcificante l’ERITRITOLO: una molecola di origine vegetale con un potere dolcificante pari allo zucchero ma con 0 kcal.

Un vero e proprio alleato per la dieta e la salute; infatti, diabetici e personale con patologie metaboliche, possono togliersi lo sfizio di un dolce, usando l’eritritolo.

INGREDIENTI:

250 g di farina di farro

50 g fecola

3 uova bio

80 g olio evo delicato

120 g eritritolo

4 pesche mature

1 bustina di lievito

pizzico di vaniglia

 

 

PROCEDIMENTO:

Inserite nel mixer tutti gli ingredienti, pesche escluse, fino ad ottenere una composto omogeneo.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 200 °C e tagliate le pesche a tocchetti.

Foderate una teglia rotonda con carta da forno o imburrata e infarinata. Versatevi il composto avendo aggiunto le pesche e fate cuocere per 45 minuti a 200 °C.

 

 

VARIANTI GOLOSE:

  1. potete aggiungere 50 g di amaretti sbriciolati
  2. potete aggiungere 50 g di gocce cioccolato fondente

©2021 Manuela Mapelli | Biologa - Nutrizionista | P. IVA: 03456770134 | Via Vittorio Veneto, 13 - Lecco | +39.347.2379913 - manumapelli@gmail.com | Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?